News

Pubblicazione nota ministeriale n. 40333 “Programmazione dei controlli ed attivazione del sistema di allerta”

Si segnala l’avvenuta pubblicazione della nota ministeriale 26 ottobre 2015, n. 40333 “Programmazione dei controlli ed attivazione del sistema di allerta” e successive modifiche e integrazioni.

A seguito di questa nota ministeriale diventa fondamentale da parte degli operatori del settore agroalimentare formarsi e informarsi sugli aspetti giuridici legati al meccanismo di scambio rapido di comunicazioni tra Autorità sanitarie (RASFF) sulle notifiche di allerta.

L’ambito di applicazione del RASFF copre i rischi diretti o indiretti per la salute umana dovuti agli alimenti, ai materiali a contatto con gli alimenti o ai mangimi non conformi ai requisiti igienico sanitari stabiliti dalla legislazione vigente.

Nel corso della pianificazione dei controlli ufficiali deve essere prevista una programmazione degli stessi basata sul rischio, che stabilisca con precisione le matrici da campionare ed i parametri microbiologici, chimici e fisici da sottoporre ad analisi, stabilendo a priori le azioni da adottare a seguito di una evidenza analitica di non conformità.

La Regione Veneto ha pubblicato un commento alla nota DGISAN 40333 che fornisce gli elementi operativi finalizzati ad uniformare in ambito nazionale “i comportamenti relativi all’attivazione delle allerte alimentari e sui mangimi”. In attesa delle nuove linee guida ministeriali restano comunque in essere le diverse linnee guida per la gestione regionale del sistema di allerta rapido per alimenti e mangimi (SARAM) e le linee guida sul sistema rapido di allerta approvate in conferenza stato/regioni del 13/11/2008.

Per chi volesse approfondire alcuni aspetti giuridici  relativi a questa legislazione il seminario “Rapporti di Prova – Responsabilità degli operatori della filiera Agroalimentare- Edizione 2016” organizzato da ISLA-training affronterà le tematiche riguardanti la stesura del documento di sintesi e di comunicazione per mezzo di cui si esplicano gli effetti degli esiti di verifica analitica di laboratorio.

Inoltre il workshop di prossima edizione: “RASFF & Sicurezza Alimentare – Quadro Legislativo Nazionale ed Europeo 2016 Responsabilità degli operatori della filiera Agroalimentare” affronterà le tematiche delle nuove Linee Guida che verranno pubblicate a breve dal Ministero della Salute.  Tale linee definiranno le specifiche procedure di attivazione del sistema di allerta per l’intervento immediato sul territorio da parte delle strutture sanitarie per permettere una gestione omogenea in ambito nazionale.

 

Nota ministeriale n. 40333
 Programmazione dei controlli ed attivazione del sistema di allerta Precisazioni in materia di programmazione dei controlli ed attivazione del sistema di allerta Commento alla nota ministeriale n 40333 da parte della Regione Veneto
Articoli collegati